I POST PIÙ RECENTI

Servizio: sicurezza nei luoghi pubblici, Bodyguard personale, o programmare computer...contattatemi. Potete trovare i miei contatti in alto a destra.

Visitante

Traduzione

28 febbraio 2015

ESERCITAZIONI NUCLEARI "NATO" ILLEGALI IN ATTO NEI CIELI D'ITALIA

esercitazioni nucleari nato italia

Esercitazioni nucleari NATO nei cieli d’ Italia,cacciabombardieri che partono da Ghedi (Brescia) con istallati ordigni atomici b 61,sotto la guida degli USA.

L’Enav segnala testualmente: la “Steadfast Noon – Strikeval 2014“: un’altro esperimento di guerra nucleare nel Belpaese, sotto la guida dei padroni di Washington.
In Italia sono attualmente presenti (a Ghedi e Aviano) ben 90 ordigni atomici modello b 61, in palese violazione del trattato di non proliferazione nucleare (TNP)

Esercitazioni nucleari NATO in Italia. Qui da noi non ne parla nessuno. Neanche i blogger più attenti. Si chiama “Steadfast Noon 2014” (“mezzogiorno inesorabile”) l’operazione che la NATO sta conducendo nella base militare di Ghedi vicino a Brescia,infrangendo le regole.

Niente di nascosto: è tutto ufficiale. Basta guardare il calendario della NATO. O l’AIP, la pubblicazione ufficiale che contiene le informazioni aeronautiche essenziali per la navigazione aerea in Italia.
Steadfast Noon è il nome in codice delle esercitazioni nucleari che le forze aeree dell’alleanza atlantica conducono annualmente in un paese a turno. All’Italia è toccato nel 2010, nel 2013 e ancora quest’anno. L’Italia ospita 70 delle 180 testate nucleari presenti in Europa.
Alle esercitazioni partecipano sette paesi: Belgio, Germania, Paesi Bassi, Polonia, Turchia e Stati Uniti e Italia. I loro aerei sono stati fotografati da appassionati presenti a Ghedi e le foto postate online.
Particolarmente degna di attenzione la partecipazione della Polonia. Gli F-16 polacchi non dovrebbero essere abilitati al trasporto di armi nucleari in missioni sotto il comando della NATO.
I due F-16 fotografati nella base NATO di Ghedi Torre appartengono al 10° stormo 32° gruppo, basato all’aeroporto militare di Lask, in Polonia. Se fossero coinvolti direttamente nel programma nucleare della NATO, infrangerebbero gli accordi del 1996, che prevedono la non proliferazione delle armi nucleari per i nuovi paesi membri dell’alleanza atlantica.
E’ la prima volta che la Polonia partecipa con i suoi F-16 a delle esercitazioni nucleari della NATO. Avviene in Italia. E non fa notizia.

Fonte : https://www.youtube.com/watch?v=P21Q1Kr4xpI&feature=youtu.be

 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo comento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...